infoverona.it :: Mobility Day: buona la seconda?
Mobility Day: buona la seconda?
Scritto da Il gruppo consiliare comunale Pd   
venerd́, 12 gennaio 2018 20:43

LETTERE DEI LETTORI

Una politica responsabile cerca di far tesoro degli errori del passato non limitandosi a sfruttare le circostanze favorevoli: ha dunque ragione l’assessore Zanotto quando dice che, in occasione del prossimo Mobility Day, la fine dei mercatini di Natale renderà meno soffocante la pressione di traffico e smog sul centro storico e quindi anche sui quartieri limitrofi. Tuttavia il problema della mancanza di alternative convenienti al mezzo motorizzato privato per raggiungere il centro storico resta in attesa di soluzioni convincenti.    
E’ un errore che, a parte il parcheggio Centro a ridosso di Piazza Bra e i soliti parcheggi della Fiera, tutto il resto del traffico automobilistico in ingresso alla città non venga gestito. E’ un errore, in particolare, non mettere a disposizione dei visitatori i grandi parcheggi dello Stadio, in grado di incanalare tutto il traffico Ovest, splendidamente serviti dalla tangenziale, la cui capienza potrebbe sopperire sia ai bisogni delle partite di calcio che dei visitatori.
E’ un errore infine non predisporre dei percorsi di avvicinamento al centro storico in cui la mobilità dolce dei pedoni e delle biciclette e quella sostenibile del servizio di trasporto pubblico abbiano la precedenza sul traffico inquinante.
Invitiamo dunque l’amministrazione a mantenere fede ai propri impegni rendendo l’esperimento del Mobility Day fattivamente ecologico, dimostrando ai cittadini che con un po’ di sforzo possiamo davvero cambiare in meglio le nostre abitudini e imparare dai nostri errori.

Il gruppo consiliare comunale Pd