infoverona.it :: Women in Run, corsa contro la violenza
Women in Run, corsa contro la violenza
Scritto da red2   
marted́, 14 novembre 2017 00:02
Una corsa in rosa, dedicata alla donne ma aperta anche agli uomini, per dire no alla violenza sulla donne e raccogliere fondi per l’associazione Protezione della Giovane Verona. E’ la “Women in Run”, corsa e passeggiata non competitiva di 6 e 9 km, che si terrà domenica 26 novembre con partenza dalla 9.30 dal centro Bottagisio in via del Perloso.
La manifestazione si inserisce nel programma delle iniziative per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne ed è realizzata dall’associazione “Women in Run” con il patrocinio del Comune e il supporto di Agsm, Bottagisio Sport Center, Canoa Club. Il ricavato della corsa sarà utilizzato per dotare la Casa della giovane di un ascensore che permetta di ridurre le barriere architettoniche presenti nella struttura, rendendola accessibile a tutti. 
L’iniziativa è stata presentata oggi dagli assessori allo Sport Filippo Rando e alle Pari opportunità Francesca Briani. Presenti Anna Marostica e Marta Zorzella del direttivo di “Women in Run Verona”, la vicepresidente della “Protezione della Giovane” Anna Sanson, il consigliere di amministrazione di Agsm Francesca Vanzo, il direttore del Bottagisio Sport Center Corrado Di Taranto e il presidente del Canoa Club Verona Bruno Panziera.
“Sport e Pari opportunità insieme per dare il via simbolico a questa corsa benefica – ha detto Rando -. Crediamo nel valore aggiunto di queste iniziativa, che persegue l’obiettivo di contrastare il vergognoso fenomeno della violenza contro le donne attraverso lo sport, lo stare insieme, la partecipazione. L’invito, naturalmente, è rivolto anche a tutti i signori uomini”.
“La violenza sulle donne è una piaga sociale che la cronaca ci ricorda essere sempre più drammatica – ha detto l’assessore Briani –. Il Comune, da molti anni, è al fianco delle donne maltrattate con una serie di servizi e iniziative, tra cui la struttura Protezione della Giovane, che offre percorsi alternativi a quello della denuncia, con una serie di attività a sostegno delle donne che chiedono protezione”.
Women in Run è una comunità di runner formatasi nel 2015 a livello nazionale e in alcune città italiane a seguito dell’aggressione subita da una donna mentre faceva jogging a Milano, lungo il Naviglio. Le ‘women in run’ sono accomunate dalla passione per lo sport e la voglia di stare insieme, e coinvolgono gli uomini nelle gare e negli allenamenti per comunicare un modo diverso e positivo di confrontarsi e sostenersi.
E’ possibile iscriversi on line o nei negozi autorizzati.