infoverona.it :: Sport, le veline della campagna elettorale
Sport, le veline della campagna elettorale
Scritto da Al.Pa.   
venerd́, 07 luglio 2017 22:37

EDITORIALI

Giovedì 8 giugno, l'assessore allo sport uscente (e ricandidato in consiglio comunale) presenzia all'illustrazione del piano di rifacimento della pista di atletica al centro sportivo Consolini.
Domenica 11 giugno si vota e il comunicato stampa dell'assessore (che non viene citato per nome, in quanto candidato) è abbastanza anonimo.
Venerdì 09, non proprio tempestivamente e a poche ore dal silenzio elettorale, la Fidal illustra l'evento ai propri iscritti con una newsletter.
Si tratta della presentazione del progetto, ma dal titolo sembra invece cosa fatta: "Arriva la nuova pista al Consolini".
Dalla nota Fidal si apprende che l'assessore uscente, citato più volte per nome, è "un grande appassionato di atletica e corsa", che ha "seguito con grande entusiasmo" il progetto e che il merito non è solo dell'amministrazione ma anche (dice l'assessore) "mio personale".
Di seguito i due comunicati stampa: a destra quello della Fidal, a sinistra quello dell'ufficio stampa dell'assessore, ma per tono e contenuti parrebbe il contrario.
Non siamo esperti di cose interne delle Fidal veronese, ma di certo questa dispone di un ottimo ufficio stampa, capace di veicolare non le grandi iniziative della Federazione ma anche quelle assessori in carica...

Comunicato Ufficio Stampa Comune Verona
Comunicato FIDAL
Edilizia sportiva: al via riqualificazione pista di atletica impianto sportivo Consolini

L’assessore all’Edilizia sportiva si è recato oggi in sopralluogo al centro sportivo “Consolini” in Basso Acquar, in vista dell’imminente intervento di riqualificazione per il rifacimento completo della pista di atletica.
I lavori, già aggiudicati alla ditta vincitrice dell’appalto, inizieranno tra pochi giorni per concludersi entro tre mesi.
Il costo complessivo dell’opera è di 480 mila euro e comprende il rifacimento completo della pista di atletica, la riqualificazione della gabbia per il lancio e la sostituzione di tutti gli accessori necessari all’attività atletica.
L’assessore ha sottolineato l’impegno da parte dell’Amministrazione comunale per far si che l’impianto sportivo di Basso Acquar, già punto di riferimento per l’atletica provinciale, diventi centro di importanza regionale, in grado di ospitare competizioni di altissimo livello.
Arriva la nuova pista al Consolini

Il Comitato Provinciale di Verona della Federazione Italiana di Atletica Leggera coadiuvato dal Comune di Verona e con la presenza dell’Assessore allo Sport Alberto Bozza ha presentato ieri mattina presso la pista di atletica leggera Consolini di Basso Acquar il progetto di riqualificazione della pista dello stesso Campo Consolini.
"Una ristrutturazione che mancava da vent’anni – ha affermato Stefano Stanzial Presidente Fidal Provinciale Verona – Finalmente questa pista sarà una struttura sportiva all’avanguardia che permetterà a tutti di allenarsi nelle migliori condizioni possibili. Una pista adeguata agli standard moderni e di cui l’atletica veronese beneficerà per i prossimi anni”
Lo stesso Assessore Alberto Bozza ha dimostrato da sempre grande entusiasmo per questo progetto ora andato a buon fine: “Con grande onore ed emozione abbiamo presentato oggi l’importante riqualificazione della pista di atletica del centro Consolini che a partire dalle prossime settimane tornerà a diventare il più importante centro sportivo dell’intero Triveneto. Un impegno e uno sforzo mio e dell’Amministrazione comunale, valso 480.000 euro, nei confronti del movimento sportivo dell’atletica leggera che permetterà la crescita ed il prestigio delle competizioni sportive, ma anche della preparazione di tantissimi appassionati”.
L’Assessore Bozza è un grande appassionato di atletica e di corsa: “Come Assessore allo Sport, in questi due anni, ho convintamente sostenuto le manifestazioni podistiche, competitive e non, a cui ho partecipato tante volte anche personalmente, sperimentando grandi emozioni. Sono convinto che anche grazie al movimento del podismo, Verona abbia assunto prestigio turistico internazionale per capacità, professionalità, bellezze ed eccellenze offerte dalla nostra città. Questa riqualificazione del Campo Consolini è un importante traguardo raggiunto e sulla strada della passione, dell’entusiasmo, della determinazione già dimostrata nella crescita del movimento di questi anni e su questo voglio e vogliamo continuare. Personalmente ci metterò l’esperienza, l’impegno e la presenza come sempre per la continuità del lavoro sin qui fatto e che ci permetterà di raggiungere nuovi traguardi”.