WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Elisa, tre concerti in Arena per i 20 anni di carriera
Scritto da red2   
giovedì, 02 febbraio 2017 22:10

Per festeggiare i 20 anni di carriera Elisa ha annunciato tre live all’Arena di verona. Il 12, 13 e 15 settembre la cantante si esibirà in tre serate uniche in cui metterà in scena tutta la sua versatilità musicale e quella dei suoi più grandi successi.
Si passerà infatti dal “Pop rock” della prima serata (12 settembre) dove Elisa mostrerà sul palco il suo lato più energico, accompagnata dalla sua super band e dal soul delle voci delle sue coriste, esibendosi su brani come “Labyrinth”, passando per le sonorità britanniche e contaminate dell’ “Anima Vola” e al rock di “Cure Me” e “Together”. Nella seconda serata, “Acustica” (13 settembre), Elisa farà rivivere le atmosfere live di “Lotus” e “Ivy” che contengono i celeberrimi brani “Hallelujah” e “A Prayer”, ma anche le versioni acustiche di brani importanti come “Luce (tramonti a nord est)” e “Sleeping in your hand”. Ad accompagnarla sul palco tanti musicisti impegnati in un mix di strumenti acustici, etnici e street. Per il terzo ed ultimo show (15 settembre), Elisa sceglie di farsi accompagnare da un’“Orchestra” internazionale di oltre 40 elementi, grazie alla quale proporrà una scaletta di grandi classici della canzone italiana e internazionale, come “Caruso”, “Fly me to the moon” e “Amor Mio” ma anche brani significativi del suo repertorio riarrangiati per orchestra come “Eppure Sentire (un senso di te)” e “Almeno tu nell’universo”.
I biglietti per i concerti all’Arena di Verona (prodotti e organizzati da F&P Group) saranno disponibili in prevendita da domani, venerdì 3 febbraio, dalle ore 15.00 su www.ticketone.it (per info: www.fepgroup.it). Vista l’unicità di ogni singolo show è stato previsto l’abbonamento per la gradinata non numerata al prezzo complessivo di 80,00 euro per tutti e tre gli spettacoli.

Garda, la ciclabile entra nel sistema nazionale
Scritto da red2   
mercoledì, 01 febbraio 2017 22:17
Meglio di così non poteva andare l’incontro odierno con il ministro Delrio: l’anello ciclabile del Garda è ora più di un progetto, è un impegno concreto per la realizzazione nei prossimi anni di uno dei percorsi più lunghi, suggestivi e attrezzati d’Italia e d’Europa”.   
Commenta così, con grande soddisfazione, Elisa De Berti, assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, l’esito della riunione svoltasi oggi a Roma nella sede del dicastero retto dal ministro Graziano Delrio, a cui ha partecipato insieme ai colleghi della Regione Lombardia, Mauro Parolini e della Provincia Autonoma di Trento, Mauro Gilmozzi, nel corso della quale il ministro ha dato il via libera all’entrata dell’anello ciclabile del Garda nel sistema nazionale delle ciclovie turistiche, considerato che è il progetto più avanzato di ciclovia in Italia. 
Un progetto, quello che Veneto, Lombardia e Trentino hanno redatto insieme, molto apprezzato dal ministro, tanto da ottenere il riconoscimento di tracciato di interesse nazionale e di importanza strategica, per le caratteristiche di mobilità dolce, per la valenza internazionale dell’infrastruttura e per la sua ricaduta economica sul territorio gardesano.
Nel corso della riunione è stata ribadita la volontà di pervenire nel giro di pochi anni al completamento dell’intero circuito: circa 140 km complessivi di piste ciclabili a elevata valenza turistica, da percorrere in tutta sicurezza, integrando questo ad altri due importanti percorsi, la ciclovia Vento (Venezia – Torino) e la ciclovia del Sole, sull’asse nord-sud, queste ultime già considerate in precedenza strategiche a livello nazionale.
“Il ministro – spiega l’assessore De Berti – ci ha confermato il suo impegno ad assegnare all’opera nuove risorse statali, che si aggiungeranno a quelle messe a disposizioni dalle due Regioni, dalla Provincia, dagli enti locali e dal territorio. I due  tratti veneti che saranno realizzati sono quello tra Peschiera e  Pastrengo e quello tra Garda e Torri del Benaco, per un costo complessivo di 17,8 milioni di euro. Per l’esecuzione dei tratti più a nord, nei territori di Brenzone e Malcesine, sono già  destinati 17 milioni di euro provenienti dai Fondi ex Odi (Comuni di Confine). Prevediamo di firmare al più presto un protocollo d’intesa con il Ministero per dare il via alla cantierizzazione dei lavori finanziati”. 
“Come Regione stiamo puntando in modo convinto sul turismo slow – conclude l’assessore regionale al turismo, Federico Caner – e i paesaggisticamente affascinanti chilometri dell’anello del Garda andranno ad aggiungersi ai 1.200 di piste ciclabili che già sono percorribili nel nostro territorio. Per il settore turistico del lago è uno dei più importanti investimenti di sempre, in termini di risorse economiche messe in campo ma ancor più per il grande valore promozionale e per l’apporto di quest’opera all’offerta di ospitalità, di svago e di scoperta del Garda. Basti pensare all’effetto accattivante che la ciclovia avrà per la principale clientela del lago, quella tedesca, una delle più appassionate all’uso della bicicletta”.
Aizza pit bull per rapina, arrestato
Scritto da red2   
mercoledì, 01 febbraio 2017 22:09
Rapina una donna percuotendola e con la minaccia di aizzarle contro un cane pitbull: per questo un cittadino romeno di 26anni è stato arrestato dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona. La vittima è una giovane nigeriana di 22 anni che ha chiamato il 113 raccontando di aver accettato un passaggio in auto dal giovane per rientrare a casa e che, nella circostanza, le ha preso la borsa dopo averla malmenata e minacciata con un pitbull. Scaraventata fuori dall'auto, la donna ha chiamato la polizia che ha poi rintracciato ed arrestato il rapinatore trovato con la refurtiva. I poliziotti hanno anche sequestrato uno sfollagente telescopico in metallo che l'uomo custodiva nel borsello. Nella sua auto c'era il cane, oltre al telefono cellulare della vittima. E' così scattato l'arresto che è stato convalidato dal giudice che ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere del 26enne.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 33 - 36 di 6818
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.