WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Ubriaco e senza assicurato, si schianta davanti alla Questura
Scritto da red2   
lunedì, 10 novembre 2014 23:36
La Polizia municipale è intervenuta ieri attorno alle 21,30 in lungadige Galtarossa dove un automobilista 25enne che proveniva da ponte San Francesco, alla guida di una Peugeot 205, è uscito di strada urtando contro il marciapiede di fronte alla Questura, fortunatamente senza causare feriti. L'auto è risultata non assicurata e non revisionata. Sottoposto ad alcoltest, il giovane è risultato positivo, con valori di alcolemia attorno a 3 grammi di alcol per litro di sangue, a fronte di un limite massimo di 0,5. L'automobilista è stato segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di guida in stato di ebbrezza e la sua auto è stata sottoposta a sequestro finalizzato alla confiscata. A suo carico sono state accertate anche le violazioni amministrative per non aver saputo mantenere il controllo del veicolo, per non averlo revisionato né assicurato, per non aver avuto con sé la patente. Durante questo fine settimana sono stati complessivamente 41 gli interventi della Polizia municipale per incidenti stradali, che hanno raggiunto quota 1.555 dall'inizio dell'anno. Sempre dall’inizio dell’anno ad oggi, sono 41 i feriti gravi e 12 i decessi avvenuti sulle strade del territorio comunale.
Moccia propone il Museo dell'Amore
Scritto da red2   
venerdì, 07 novembre 2014 22:04
È stata presentata questa mattina dal Sindaco Flavio Tosi e dallo scrittore Federico Moccia un’ipotesi progettuale per la realizzazione, a Verona, di un Museo dell’Amore. All’incontro hanno partecipato il vicesindaco Stefano Casali e Claudia Naldi, che collabora con Federico Moccia al progetto. 
“Una proposta molto interessante – ha detto il Sindaco Tosi – che l’Amministrazione comunale sta valutando insieme a Federico Moccia, ideatore del progetto e autore conosciuto per i suoi numerosi romanzi di successo sul tema. L’amore, oltre ad essere il sentimento che fa muovere il mondo, è anche uno dei temi portanti della nostra città, conosciuta e visitata da milioni di persone ogni anno per la storia tra Giulietta e Romeo. L’iniziativa, quindi, può pienamente rientrare in un percorso cittadino dedicato e rappresentare, al tempo stesso, un ulteriore fattore di indotto turistico per la città”.
“Nel mondo – ha spiegato Moccia – manca un Museo come questo. Ringrazio la città di Verona per la sensibilità e l’accoglienza riservata a questo progetto, che punta a valorizzare non solo questo sentimento ma anche la bellezza di Verona e dell’Italia intera. All’interno del Museo saranno presentate le declinazioni più diverse dell’amore, grazie ad antiche lettere e grandi storie amorose tra persone più o meno famose e iniziative, eventi e percorsi multimediali per raccontare questo sentimento anche in una chiave moderna”.
Fisco, giusto abolire gli scontrini
Scritto da red2   
venerdì, 07 novembre 2014 21:50
L'annuncio di eliminare gli scontrini e le ricevute fiscali fatto dal direttore dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, incontra il favore della Cgia di Mestre. "Si è capito che scontrini e ricevute fiscali - dice Giuseppe Bortolussi segretario Cgia - non servono per combattere l'evasione fiscale. Ricordo che già nel lontano 1996, l'allora ministro delle Finanze, Vincenzo Visco, sottoscrisse un protocollo che prevedeva il superamento sia dello scontrino sia della ricevuta fiscale.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 33 - 36 di 5540
© 2014 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.