WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Crisi, persi 10mila posti lavoro
Scritto da red2   
venerdì, 04 aprile 2014 23:01
Il Veneto tra il 2007 e il 2013 ha perso 9.671 imprese artigiane, mentre i disoccupati sono passati da 73.300 del 2007 a 171.000 del 2013 (tasso disoccupazione +7,6%).
Un quadro socio-economico, per la Cgia, abbastanza preoccupante.
Quel malessere diffuso in una parte della micro imprenditoria veneta trae sicuramente origine dagli effetti negativi innescati da una crisi economica che ha colpito particolarmente il Veneto dove ci sono stati circa 70 suicidi di piccoli imprenditori dal 2009.
Fuori-Fiera,Vinitaly anche in piazza Bra
Scritto da red2   
venerdì, 04 aprile 2014 23:04
L’assessore alle Attività economiche Enrico Corsi ha partecipato questa mattina alla presentazione delle iniziative Fuori-Fiera, cartellone di eventi organizzati da Apolid Group in concomitanza con la manifestazione “Vinitaly”, in programma dal 6 al 9 aprile in fiera a Verona. Presenti il consigliere della 1ª Circoscrizione Luciano Zampieri, il direttore di Fuori-Fiera Francesco Modè e il responsabile della comunicazione Michele Tacchella. L’iniziativa gode del patrocinio di Regione, Provincia e Comune.
“Anche quest’anno - spiega Corsi - una serie di attività collaterali come aperitivi, dopocena e concerti, contribuiranno a rendere ancora più viva la città in concomitanza di Vinitaly, la principale manifestazione fieristica veronese. Durante questa edizione di Fuori-Fiera, oltre al sempre maggiore coinvolgimento di negozi ed attività economiche, sarà a disposizione un’applicazione per Iphone e Ipad che consentirà ai visitatori di essere sempre aggiornati sugli eventi”.
I nuovi Serenissimi, in manette sette veronesi
Scritto da red2   
mercoledì, 02 aprile 2014 17:52
Blitz dei carabinieri del Ros contro un gruppo secessionista accusato di aver messo in atto "varie iniziative, anche violente", per ottenere l'indipendenza del Veneto, e non solo. 24 gli arresti in corso di esecuzione da parte dei militari dell'Arma in varie regioni, su ordine della magistratura di Brescia. Tra gli episodi contestati c'è anche la "costruzione di un carro armato da utilizzare per compiere un'azione eclatante a Venezia, in piazza San Marco", forse come quella messa in atto nel 1997 dai "Serenissimi" che occuparono il campanile di San Marco.
Tra i 24 arrestati, 7 sono veronesi.
Elisabetta Adami, nata a Villafranca di Verona l’8 febbraio 1947;
Patrizia Badii nata a Scandicci (Firenze) il 20 novembre 1963; 
Lucio Chiavegato, nato a Bovolone l'8 febbraio 1965;
Tiziano Lanza, nato a Bovolone il 23 settembre 1961;
Andrea Meneghelli,  nato a Isola della Scala il 5 marzo 1966;
Corrado Turco nato a Isola Rizza il 24 agosto 1967 residente a Bovolone;
Renato Zoppi nato a Monteforte d’Alpone il 16 giugno 1957; 
Patrizia Badii, in particolare, era stata ieri ricevuta a Roma dalla Commissione Agricoltura del Senato per un’audizione sui problemi degli allevatori. Lo ha riferito Mariano Ferro, già leader del «Popolo dei Forconi», e divenuto nei mesi scorsi con la stessa Badii e Lucio Chiavegato (anch’egli finito in manette) portavoce del «Coordinamento 9 Dicembre», l’ala moderata dei forconi, che ha ancora il presidio a Soave.
Il "carro armato" sequestrato era un trattore agricolo.
Il mezzo, trovato in un capannone a Casale di Scodosia (Padova), era simile al 'tanko' utilizzato dai Serenissimi per l'assalto del 1997. Gli indagati avevano trasformato un trattore agricolo in una sorta di mezzo corazzato attrezzato con un cannoncino da 12 millimetri. Il carro era perfettamente funzionante, tanto che erano state fatte delle prove di fuoco.
Uno degli arrestati, Renato Zoppi, 56 anni, è un operatore socio-sanitario che aveva frequentato a lungo il presidio dei "forconi" a Soave, allontanandosene poche settimane fa, stanco dei continui litigi tra i leader.
Ma il nome di maggior rilievo tra gli arrestati veronesi è quello di Lucio Chiavegato, presidente dei Liberi imprenditori federalisti europei (Life), nel 2007 candidato sindaco a Bovolone, noto imprenditore del legno e molto vicino ad altre tre arrestati di Bovolone: Tiziano Lanza, Andrea Meneghelli e Corrado Turco.
Tra i non veronesi ora in custodia cautelare uno dei padri della Liga Veneta, Franco Rocchetta, già sottosegretario di Stato agli Affari esteri tra il 1994 e il 1995.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 33 - 36 di 5318
© 2014 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.