WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Aprile, record di passeggeri al Catullo
Scritto da red2   
martedì, 09 maggio 2017 00:16
Aprile da record per il Catullo di Verona. L’aeroporto scaligero ha chiuso il mese con un incremento del 25% rispetto allo stesso periodo del 2016, arrivando a quota 223mila passeggeri. Un risultato ottenuto anche grazie a Volotea, Ryanair e Neos, che hanno consolidato la loro posizione di primi vettori dello scalo.
A contribuire alla crescita è anche la ripresa dei voli verso il Mar Rosso e la buona performance dei collegamenti su Cuba. Un trend che fa sperare in una buona stagione estiva.
Per quanto riguarda il primo quadrimestre, il traffico si attesta a quota 745mila pax, con un +13% anno su anno.
“Siamo molto soddisfatti per i brillanti risultati del Catullo, che confermano l’andamento di crescita superiore alla media nazionale registrato dallo scalo nel 2016” è il commento di Camillo Bozzolo, direttore commerciale Aviation del Gruppo Save. Paolo Arena, presidente della società Catullo, pone invece l’accento sul ruolo dello scalo per il mercato: “L’aeroporto di Verona sta recuperando quote di mercato e sta riaffermando il suo ruolo di riferimento per un bacino d’utenza dalle forti potenzialità sia per i flussi incoming che outgoing”.
Bollicine in torre,degustazioni a 80 metri d'altezza
Scritto da red2   
martedì, 09 maggio 2017 00:08
Si svolgerà a Verona da venerdì 12 a domenica 14 maggio la prima edizione di “Bollicine in Torre”, con la degustazioni di vini spumanti sulla Torre dei Lamberti e al Cortile Mercato Vecchio. L’iniziativa è promossa dall’Associazione culturale Hostaria in collaborazione con l’agenzia Must-In e il Comune di Verona. Partner della manifestazione Agsm, Amia, Agec, Morato Pane, Rigoni di Asiago ed Ottica Monti.
Durante l’evento sarà data la possibilità, ad oltre 80 metri di altezza, di un brindisi sulla Torre dei Lamberti accompagnato dalla degustazione di una selezione di formaggi. In Cortile Mercato Vecchio sarà invece possibile assaggiare alcuni dei migliori vini frizzanti del mondo, scelti per l’occasione da una selezione proveniente da Italia, Francia, Inghilterra e Spagna. 
La piazza sarà inoltre dedicata a stand gastronomici dolci e salati che valorizzeranno le diverse degustazioni di vino. 
L’evento sarà animato da spettacoli ed esibizioni artistiche, con classic d.j set, concerti e teatro di figura. Il programma appuntamenti prevede: venerdì 12 maggio, dalle 19 alle 24, la “Classic Dj Set” con una selezione di musica classica a cura di Camilla Baraldi; sabato 13 maggio, dalle 17 alle 21, “Set musicali” con Diamonds Trio e, dalle 21 alle 24, “Classic Dj Set”; domenica 14 maggio, dalle 14 alle 18, spettacoli di teatro di figura. L’evento si concluderà domenica sera alle ore 20.
I biglietti sono disponibili in prevendita sul sito www.faberest.com
Protestano a Verona i lavoratori della lirica
Scritto da red2   
martedì, 09 maggio 2017 00:07
Continua la protesta dei lavoratori delle fondazioni lirico-sinfoniche italiane contro l'art.24 della legge 160, che (dopo l'iniziativa di Firenze) hanno manifestato a Verona assieme ai dipendenti della Fondazione Arena. In piazza dei Signori il coro e l'orchestra dell'Arena e delle Fondazioni di Trieste, Venezia e Bologna hanno tenuto un concerto per protestare contro la politica del governo che, sostengono i sindacati del settore dello spettacolo, rischia di "cancellare la lirica italiana". La protesta, hanno spiegato i rappresentanti sindacali, è contro l'indisponibilità a modificare l'art. 24 della legge 160 del 2016. Sul banco degli imputati è "la politica ragionieristica di questi anni, che - hanno sostenuto - ha provocato esclusivamente licenziamenti, esternalizzazioni e precarizzazione dei rapporti di lavoro, determinando non solo la chiusura di interi settori produttivi, corpi di ballo, laboratori di scenografia".
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 29 - 32 di 6959
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.