WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Rapinavano gioiellerie, sgominata gang serba
Scritto da red2   
giovedì, 09 febbraio 2017 23:40
Sei persone, di origine serba, sono state raggiunte da una ordinanza di custodia cautelare in carcere a conclusione di una indagine condotta dalle Squadre Mobili di Bergamo e Verona sotto il coordinamento del Servizio Centrale Operativo, relativa a furti commessi ai danni di sei gioiellerie con la modalità della "spaccata". In particolare, le indagini hanno permesso di dimostrare che i componenti del gruppo criminale, dopo aver individuato ed effettuato gli opportuni sopralluoghi sugli obiettivi da colpire, a Verona, Prato, Bergamo, Pedaso, Milano Marittima e Pulsano, agivano durante la notte e sfondavano le vetrine delle gioiellerie, utilizzando grosse mazze o auto come arieti. Il valore dei preziosi rubati ammonta a 1,5 milioni di euro.
Vino, famiglie Amarone e Barolo a Verona
Scritto da red2   
mercoledì, 08 febbraio 2017 23:11
Due vini di eccellenza si sono confrontati all'Antica Bottega del Vino di Verona mettendo in campo le eccellenze delle 13 Famiglie dell'Amarone d'Arte e le 10 cantine dell'Accademia del Barolo. I due grandi terroir sono stati celebrati in un'esclusiva degustazione, due maestosi rossi simbolo del made in Italy nel mondo, Amarone e Barolo, per un totale di 23 etichette presentate nell'annata del 2011. Una gioia per il palato, l'assaggio di questi vini identitari simbolo di due regioni vitivinicole: Valpolicella e il Barolo, territori unici a partire dalla conformazione di suolo, dal clima, dalle varietà autoctone e dalle tecnologie produttive.
Entrambe le Associazioni sono accomunate dall'impegno nell'esaltare i rispettivi territori, promuovendo una ricerca continua nel rispetto delle antiche tradizioni dei luoghi di appartenenza.
Prostituzione, fiaccolata contro la tratta
Scritto da red2   
mercoledì, 08 febbraio 2017 23:10
Il patriarca di Venezia e i vescovi di Verona, Vicenza e Rovigo hanno preso parte stasera a Verona ad una fiaccolata organizzata dalla Comunità Papa Giovanni XXIII per sensibilizzare i cittadini sul grave problema dello sfruttamento della prostituzione, che registra un aumento delle minorenni costrette a vendere il loro corpo. "Per noi - ha detto il patriarca di Venezia, Francesco Moraglia - è una fede che genera una cultura, che genera anche una proposta sociale: l'attenzione alla persona che altrimenti rischia di essere resa un oggetto di guadagno, di lucro da parte di qualcuno". "E' importante - ha aggiunto - che ci sia un risveglio culturale.
Nello stesso tempo bisogna pensare a dare leggi eque nei confronti di queste donne che spesso sono minorenni, per cui non esiste l'equazione: 'noi siamo liberi di andare con le prostitute, loro sono libere di prostituirsi'. Questa è un'ipocrisia".
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 25 - 28 di 6818
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.