WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Carcere, la protesta dei poliziotti
Scritto da red2   
venerdì, 17 aprile 2015 18:07
Rifiutando di consumare il pasto nella mensa interna gli agenti di polizia penitenziaria del carcere di Verona manifestano contro le condizioni di lavoro a Montorio.
A far scattare l'agitazione l'ennesimo episodio di violenza di un detenuto contro un poliziotto ferito ad una mano con una macchinetta da caffè. L'Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria (Osapp)in una lettera inviata ai vertici del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap), e a Renzi chiede tutele.
Pranzetti a km 0 per i consiglieri regionali
Scritto da red2   
venerdì, 17 aprile 2015 18:07
Il Consiglio regionale del Veneto privilegia i prodotti veneti nelle proprie cucine. La “buvette” (per i consiglieri), il bar e la mensa (per i dipendenti) e i buffet (per eventi istituzionali) offriranno pasti e spuntini con alimenti e bevande ‘a filiera corta’, cioè con preferenza per i prodotti veneti o nazionali. E’ quanto prevede il bando di gara per l’affidamento per due anni (rinnovabili) del servizio di ristorazione a palazzo Ferro-Fini, pubblicato nel sito web del Consiglio e in scadenza l’11 maggio. Nella valutazione delle offerte dei concorrenti conterà – oltre alla migliore offerta economica - anche la percentuale di prodotti alimentari ‘a chilometri zero’, certificata dalla lista dei fornitori proposti nell’offerta di gara. L’indicazione di provenienza veneta di frutta e ortaggi, carni e formaggi, vini e bevande varrà sino a 35 punti su un totale di 100. Un modo, questo, per premiare le produzioni nostrane e dare applicazione alla legge regionale 7 del 2008 “Norme per orientare e sostenere il consumo dei prodotti agricoli a chilometro zero” che al secondo articolo prevede, appunto, che negli appalti pubblici di servizi o di forniture di prodotti alimentari e agroalimentari destinati alla ristorazione collettiva possa costituire titolo preferenziale per l’aggiudicazione l’utilizzo di prodotti agricoli di provenienza locale. La durata dell’appalto è per due anni, rinnovabiliIl servizio di ristorazione di palazzo Ferro-Fini offre in media circa 7mila pasti l’anno e sono previsti due menu uno da 12 euro e uno da 7 euro.
Denunciato il clown delle scuole
Scritto da red2   
giovedì, 16 aprile 2015 23:46
E' stato rintracciato e denunciato dagli agenti delle Volanti della Questura di Verona il giovane, vestito da clown, che dall'ottobre scorso compiva incursioni nell'aule delle scuole superiori veronesi, ma non solo, lanciando pigne durante le lezioni. E' risultato essere un 22enne originario di Gavardo e residente a Brescia. E' stato deferito all'autorità giudiziaria per il reato di interruzione di pubblico servizio.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 17 - 20 di 5883
© 2015 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.