WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Imprese rosa guidano welfare e turismo
Scritto da red2   
mercoledì, 22 giugno 2016 23:33
Sono il welfare welness, il made in italy e il turismo i settori con un tasso di imprendutricin donne superiore alla media generale, pari al 21,6%. Lo afferma il terzo rapporto nazionale sull'imprenditoria femminile realizzato da Unioncamere. "Qualità, innovazione e creatività sono i pilastri importanti del Made in Italy, pensando alle eccellenze dell'agroalimentare, della moda e dell'accoglienza turistica" sottolinea Franca Castellani, responsabile di Donne Impresa Coldiretti Veneto, che conta 24mila associate. Le donne imprenditrici, secondo il rapporto Unioncamere, si dedicano principalmente ad attività di servizi alla persona (58,7% delle aziende che operano in questo settore sono "rosa"), sanità ed assistenza sociale (38,3%) tessile e abbigliamento (35,6%) istruzione (29,5%) alloggio e ristorazione (29,4) agricoltura, silvicoltura e pesca (28,4%). A seguire commercio, cultura e intrattenimento e servizi operativi. 
Primo caldo in Veneto, superati i 30 gradi
Scritto da red2   
mercoledì, 22 giugno 2016 23:33
Prima giornata di intenso caldo estivo quella odierna in Veneto, dove per la prima volta nella stagione i termometri hanno superato la soglia dei 30 gradi. I valori più alti si sono registrati nel tardo pomeriggio in provincia di Padova, a Montegalda, con 33 gradi, e a Campodarsego, 32 gradi, stesso valore di Portogruaro (Venezia) e a Castelfranco (Treviso). Massime vicine o superiori ai 30 gradi si sono avute nella maggior parte delle aree di pianura. Il disagio fisico nella prima parte della giornata è stato amplificato dagli alti tassi di umidità, conseguenza della prima 'sbuffata' dell'anticiclone nordafricano sulla Penisola.
Auto contro ciclisti, un morto e un ferito
Scritto da red2   
martedì, 21 giugno 2016 23:47
E' di un morto e un ferito grave il bilancio di un incidente avvenuto questa mattina a Brentino Belluno, sulla strada provinciale al confine con la provincia di Trento. Un'auto ha travolto un gruppo di ciclisti con gravi conseguenze: un uomo è rimasto ucciso sul colpo, un altro è rimasto ferito ed è stato trasportato con l'elicottero di Verona Emergenza all'ospedale di Borgo Trento.
La vittima si chiamava Meinhard Braun, 47 anni, un dirigente d'azienda di origini tedesche residente nel mantovano. Braun era l'amministratore delegato della 'Om Still' di Luzzara (Reggio Emilia), multinazionale tedesca che produce carrelli elevatori.
Assieme a due amici stava pedalando sulla strada provinciale in direzione di Trento quando è stato investito frontalmente da un'auto in fase di sorpasso, diretta verso Verona. Il conducente dell'auto era diretto in ospedale per sottoporsi ad alcune cure. Il manager è morto all'istante, per la gravità delle ferite riportate. Il ciclista che guidava il terzetto è riuscito ad evitare all'ultimo momento l'auto, mentre la terza persona è rimasta ferita, ma non è in pericolo di vita.
Meinhard Braun lascia due figli.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 17 - 20 di 6540
© 2016 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.