WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Vivibilità, Verona la peggiore del Veneto
Scritto da red2   
lunedì, 27 ottobre 2014 21:33
Belluno è al secondo posto, con un indice di 74,49, ma sono tutte sopra la media italiana (49,31) le altre sei città venete nella 'classifica' di 'Ecosistema Urbano', il rapporto di Legambiente sulla vivibilità ambientale dei 104 capoluoghi, realizzato in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore. Al decimo posto Venezia (63,54), al 33/mo Rovigo (55,33) seguita al 45/mo da Treviso (53,01). Dal 53/mo al 55/mo si piazzano Vicenza (51,74), Padova (51,49) e - all'ultimo posto - Verona (51,27).
Immediate le reazioni politiche.
Secondo il capogruppo PD in consiglio, Michele Bertucco, "Il quadro disegnato dall'ultimo rapporto Ecosistema Urbano di Legambiente parla di una città prigioniera dell'immobilismo politico, a causa del quale sta lentamente retrocedendo. Tutti gli indici analizzati mostrano infatti la tendenza al ritorno ai valori ante-crisi prima del 2010: il tasso di motorizzazione risulta di nuovo in crescita, malgrado la sferzata della crisi economica faccia crescere ovunque la domanda di trasporto pubblico e di ciclabilità; la nostra quota di raccolta differenziata risulta in calo ed è stata ormai superata da quasi tutti i principali capoluoghi di provincia veneti e da alcune grandi città italiane che pure sono partite in ritardo; la qualità dell'aria continua a peggiorare. Questi numeri parlano di una classe politica che non ha saputo leggere la necessità di cambiare e di offrire alternative ai cittadini messi in difficoltà dal rigore della crisi. Una classe politica che oggi non sa cosa fare davanti al fallimento politico e amministrativo dei suoi progetti bandiera: si continua a parlare di traforo che abbiamo visto essere un'opera senza via d'uscita; si continua a giocare allo scaricabarile con Cà del Bue lasciando il territorio privo di strategia per lo smaltimento dei rifiuti; si continuano a rinviare i necessari interventi su pedonalità e mobilità ciclistica che darebbero ossigeno al centro e alla sua economia. Cambiare rotta è urgente per restituire competitività al sistema Verona, ma per far questo occorre una classe politica nuova in grado di fare finalmente scelte chiare e vincenti."
Asgm, aprono altri tre cantieri in città
Scritto da red2   
lunedì, 27 ottobre 2014 21:40
Partono questa settimana altri tre cantieri programmati da Agsm per la sostituzione della rete gas vetusta. Domani, martedì 28 ottobre, prendono il via i lavori in via Barbarani, nel tratto tra piazzetta Portichetti e via Da Vico; il cantiere comporterà il divieto di sosta e di transito nei tratti via via interessati dai lavori. Mercoledì 29 ottobre avranno inizio i lavori in circonvallazione Oriani, fra i civici 6 e 12: i lavori comporteranno il divieto di sosta con restringimento della carreggiata nei tratti via via interessati dal cantiere. Sempre mercoledì inizieranno i lavori anche in lungadige Re Teodorico, nel tratto tra vicolo San Faustino e il civico 14 (via Ponte Pignolo). L’intervento comporterà il divieto di sosta e di transito nei tratti via via interessati dai lavori. La prima fase del cantiere prenderà il via dal tratto compreso fra vicolo San Faustino e piazza Fra Giovanni. 
Gardaland parco dell'anno
Scritto da red2   
lunedì, 27 ottobre 2014 21:42
Gardaland parco dell'anno.
Il riconoscimento è stato attribuito alla grande cittadella del divertimento sulla sponda veronese del lago di Garda in occasione della consegna a Rainbow MagicLand a Valmontone (Roma), dei Parksmania Awards 2014 i premi che dal 2000, Parksmania.it - la testata giornalistica online italiana dedicata ai Parchi Divertimento - conferisce alle realtà, italiane ed europee, che si sono maggiormente distinte nel settore dell'amusement.
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 13 - 16 di 5490
© 2014 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.