WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Sboarina proclamato sindaco
Scritto da red2   
martedý, 27 giugno 2017 23:48

Si è svolta, a Palazzo Barbieri, la cerimonia di proclamazione dei risultati ufficiali del ballottaggio di domenica 25 giugno, che hanno decretato Federico Sboarina nuovo Sindaco di Verona. 
Presenti in sala Arazzi il presidente dell’Ufficio centrale elettorale del Tribunale di Verona Francesco Bartolotti e il segretario generale del Comune Cristina Patrizzoli. 
“Questa fascia tricolore rappresenta le responsabilità che da oggi mi assumo nell’amministrare la città per i prossimi cinque anni – ha detto il neo Sindaco Sboarina – la prima cosa che voglio fare è dare il buon esempio con i fatti, per ricambiare la fiducia di chi ha espresso il consenso a mio favore e di guadagnarmi la stima di chi non è andato a votare e di chi ha votato per un altro candidato”.
Tra le priorità del nuovo Sindaco “ridare dignità ai quartieri per migliorare la qualità della vita dei cittadini nel quotidiano e, parallelamente, rilanciare la città a partire dai settori più strategici come la cultura, il turismo e l’economia affinchè diventi veramente una capitale europea”. 
Con l’entrata in carica del nuovo Sindaco e dei nuovi consiglieri comunali, cessano Giunta e Consiglio comunali uscenti. 
Entro dieci giorni dalla proclamazione il Sindaco deve convocare il Consiglio comunale, la cui prima seduta dovrà tenersi entro i successivi dieci giorni. In tale occasione il Consiglio, subito dopo la convalida degli eletti, procederà all’elezione del Presidente e dei due Vicepresidenti, dopodiché il Sindaco presenterà giuramento di fedeltà alla Costituzione e comunicherà i nomi dei nuovi assessori.

Lirica, Arena in attivo
Scritto da red2   
martedý, 27 giugno 2017 23:46
La Fondazione Arena di Verona ha approvato, con delibera del Commissario Straordinario Carlo Fuortes, il bilancio consuntivo per l'esercizio 2016. Il bilancio, dopo due esercizi chiusi con pesanti passivi, registra un utile di esercizio di 367 mila euro, in linea con le previsioni del piano di risanamento triennale (2016-2018) presentato dalla Fondazione al Ministero dei Beni Culturali.
Oltre al raggiungimento dell'equilibrio economico, si registrano ulteriori elementi positivi rispetto all'esercizio precedente: maggiori ricavi per 3,5 milioni, minori costi per 2,3 milioni, minori debiti verso banche per 2 milioni, minori interessi passivi per 65 mila euro ma, soprattutto, un miglioramento della posizione finanziaria netta di 3,2 milioni.
Stop a burga e niqab nella sanitÓ veneta
Scritto da red2   
martedý, 27 giugno 2017 23:45
Stop a burqa, niqab e armi negli uffici e strutture sanitarie del Veneto per ragioni di sicurezza. Il Consiglio regionale del Veneto ha approvato oggi un nuovo Regolamento sulle modalità di accesso alle sedi istituzionali della Regione, gli Enti strumentali e le strutture sanitarie regionali. Il provvedimento è passato con il voto della maggioranza mentre l'opposizione di centrosinistra si è detta contraria. "È una legge demagogica, discriminatoria che ha altre finalità, neanche troppo nascoste, esclusivamente propagandistiche e la Lega ha colto nel segno, questo era l'obiettivo" ha detto Graziano Azzali del Pd nella dichiarazione di voto. "Il nuovo Regolamento - ha precisato invece il capogruppo di Fi Massimo Barison - è un atto molto importante che, nei limiti delle competenze della Regione in tema di sicurezza, mira a ridurre i rischi per le persone negli uffici pubblici".
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 13 - 16 di 7019
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.