Home arrow News, indice arrow Lettere dei Lettori arrow Fondazione Arena, la ridicola querelle tra sindaco ed ex sindaco
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Fondazione Arena, la ridicola querelle tra sindaco ed ex sindaco PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessia Rotta   
giovedì, 11 gennaio 2018 00:01
 
LETTERE DEI LETTORI
Sulla nomina del nuovo sovrintendente della Fondazione Arena fa sorridere la querelle tra sindaco ed ex sindaco in merito alla scelta del soprano Cecilia Gasdia. 
Curioso poi che che per questa nomina l'esponente di Fratelli d'Italia debba 'ringraziare' il Pd che ha tanto criticato: se la Fondazione non è stata liquidata lo si deve al lavoro di Fuortes e Polo e al Partito Democratico, che ne ha impedito il fallimento ottenendo, contro il parere dell'ex sindaco Tosi, il riconoscimento della legge Bray, avversato dalla stessa Gasdia, che ha criticato aspramente il commissariamento.  Ed è sempre merito del Pd se viene rispettata la legge che prevede che chi governa la Fondazione sia una figura attinente con il mondo della lirica e dello spettacolo.
<b>Alessia Rotta, deputata PD</b>
 
< Precedente   Prossimo >
© 2018 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.