Home arrow News, indice arrow cronaca arrow Freddo in Veneto, minime stazionarie
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Freddo in Veneto, minime stazionarie PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
mercoledì, 06 dicembre 2017 00:08
Continuano le giornate di freddo in Veneto con minime stazionarie in pianura, mentre sono in aumento in montagna specie nelle valli dove è presente il Föhn. Lo rileva l'Arpav. A Belluno la minima ha toccato -9,8, mentre Vicenza ha segnato -5, a Verona -4,5, a Treviso -4,4, a Padova -3,3, a Rovigo -2,9 e a Venezia, -2,2. Tra le altre minime da segnalare quella di Feltre -8.2, Agordo (585 m) -7.2, Falcade (1.150 m) -4.3, Arabba (1.642 m) -4.9, Cortina d'Ampezzo -0.3, Santo Stefano di Cadore (902 m) -7.1 e Sappada (1265 m) -4.3 Le gelate sono intense e diffuse nelle ore più fredde, anche in pianura mentre le massime sono in aumento ovunque nella regione dove persiste un clima secco e rigido e senza previsioni di pioggia. Non sono escluse per venerdì prossimo deboli e diffuse precipitazioni, nevose in montagna.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.