WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Chievo distrutto a Milano PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
domenica, 03 dicembre 2017 23:19
Tutto facile per i nerazzurri contro il Chievo, attaccato fin dall’inizio con la voglia di chiudere al più presto la pratica: Perisic ha sbloccato, Icardi ha raddoppiato e il 2-0 dell’intervallo ha già detto tutto. Anche se sullo 0-0 Handanovic il suo lo aveva come sempre fatto respingendo un’incornata di Meggiorini. Poi, nella ripresa, il Chievo ha definitivamente mollato e le reti di Perisic, Skriniar (in capo all’azione più bella del match) e ancora Perisic al 92’ hanno completato il trionfale 5-0 della nuova capolista.
Partenza arrembante dei neroazzurri che a forza di premere (5 corner nei primi 18’) e di spingere sulle fasce, passano con Perisic, spietato nell’approfittare di una respinta di Sorrentino su bordata di Santon. Joao Mario sciupa il raddoppio al 28’ ma al 38’, al primo pallone davvero utile, Icardi colpisce ancora, arrivando a quota 16 in 15 partite dopo aver sfruttato un lancio di Brozovic seguito a un folle retropassaggio di Inglese. Un altro regalo di Birsa, al 12’ della ripresa, imbecca Perisic, poi bravo a volare verso il tris. E 3’ più tardi il poker firmato da Skriniar, tuffatosi di testa per concludere un’azione iniziata da lui e rifinita da un cross al bacio di Candreva. Mancavano ancora 30’ ma la partita, di fatto, finiva lì. Con l’appendice del pokerissimo servito da Perisic, dopo tre parate salvifiche di Sorrentino.
Chievo inesistente, la peggior partita di questo campionato, complice un centrocampo di riserve e le fatiche di coppa Italia.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.