Home arrow News, indice arrow sport arrow Calcio femminile, Valpolicella affronta le campionesse d'Italia
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Calcio femminile, Valpolicella affronta le campionesse d'Italia PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
venerdì, 01 dicembre 2017 23:53

Sabato 2 dicembre torna il campionato di serie A dopo gli impegni della Nazionale e per il Fimauto Valpolicella si prospetta una trasferta impegnativa sul campo delle campionesse d’Italia in carica della Fiorentina (inizio partita ore 14.30). Attualmente Boni e compagne, dopo le importanti vittorie con Empoli, Bari e Sassuolo e il pareggio nel derby contro il Verona, dirette concorrenti nella lotta per la salvezza, si trovano al quarto posto in classifica con 10 punti, un punto in più delle Viola, formazione che però, sulla carta, ha le carte in regola per lottare per la vittoria del campionato. Una sfida quindi che, al di la della classifica, vede le toscane favorite.
“A Firenze - spiega la presidente del Valpolicella Flora Bonafini - andremo per fare la nostra partita, come facciamo sempre, consci di affrontare un big del campionato. Noi giocheremo come sappiamo fare, senza snaturare il nostro gioco. La classifica ad oggi ci sorride ma questo non significa che siamo tranquilli: negli scontri diretti abbiamo fatto bene ma dobbiamo cercare risultato anche nelle sfide sulla carta impossibili: alla fine del campionato potrebbero essere decisivi proprio i punti non preventivati”.
Contro il Brescia, prima della sosta, il Valpolicella ha incassato la seconda sconfitta stagionale, giocando comunque una discreta prova. “Forse potevamo essere un po’ più ‘spensierati’ - evidenzia Bonafini - giocando più a viso aperto, ma comunque il Brescia ha meritato sicuramente la vittoria. Sebbene loro fossero reduci dalla trasferta in Champions, hanno dimostrato di essere ancora la formazione da battere, insieme alla Juventus. Anche la Fiorentina ha le carte in regola per puntare allo scudetto, sebbene sia un po’ attardata in classifica. Il campionato è lungo e questo non dobbiamo dimenticarlo nemmeno noi”.

< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.