Home arrow News, indice arrow cultura e spettacoli arrow Il mio corpo nel tempo, mostra alla GAM per ArtVerona
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Il mio corpo nel tempo, mostra alla GAM per ArtVerona PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
martedì, 10 ottobre 2017 19:29
Si inaugura venerdì 13 ottobre, alle ore 19.30, alla Galleria d’Arte Moderna Forti, al Palazzo della Ragione, la mostra contemporanea ‘Il mio corpo nel tempo. Luthi, Ontani, Opalka’, evento collaterale realizzato in occasione della 13ªedizione di ArtVerona, manifestazione d’arte moderna e contemporanea in programmazione dal 13 al 16 ottobre nei padiglioni 11 e 12 della fiera. L’esposizione, promossa da ArtVerona in collaborazione con l’assessore alla Cultura del Comune di Verona, nasce da una idea di Adriana Polveroni - direttrice artistica di ArtVerona - che, insieme a Patrizia Nuzzo - responsabile della Direzione artistica della GAM -, ne ha curato anche la realizzazione. L’evento è stato presentato questa mattina, alla Galleria d’Arte Moderna Forti, dell’assessore alla Cultura Francesca Briani. 
“Un’esposizione che, – sottolinea l’assessore Briani – insieme alla mostra ‘Iconoclash. Il conflitto delle immagini’ in programma a Castelvecchio, rappresenta uno dei maggiori appuntamenti dell’arte contemporanea promossi dai musei civici cittadini, in occasione di ArtVerona. Molteplici gli appuntamenti paralleli in programmazione che, durante i giorni di fiera, diverranno, anche attraverso l’evento ‘Festival Veronetta’, una rassegna ‘diffusa’ che vedrà la realizzazione di dibattiti, conversazioni, spazi di confronto e premi, con un occhio di riguardo per il collezionismo giovane e innovativo. ArtVerona si presenta, dunque, come una rassegna fieristica che si evolve ulteriormente nella qualità delle proposte e delle relazioni, coinvolgendo i suoi attori in una rappresentazione corale che trova il plauso di questa amministrazione, lieta di sostenere ed accompagnare con entusiasmo ogni sviluppo presente e futuro della manifestazione”.
Presenti il direttore generale di Veronafiere Giovanni Mantovani, il consigliere d’Amministrazione di Veronafiere Romano Artoni, la direttrice artistica ArtVerona e curatrice della mostra ‘Il mio corpo nel tempo’ in programma al Gam Adriana Polveroni, la responsabile della Direzione artistica della Galleria d’Arte Moderna Forti e co-curatrice mostra ‘Il mio corpo nel tempo’ Patrizia Nuzzo, l’artista Urs Lϋthi, la responsabile della sezione di Archeologia didattica del Comune di Verona Margherita Bolla.
“L’arte può dare una nuova visione ed essere da stimolo per il futuro di questo Paese – ha sottolineato la direttrice artistica ArtVerona Polveroni –. Per questo, per l’edizione 2017, è stato così importante espandere gli appuntamenti collaterali in programmazione, sostenendo ed allargando il tessuto di relazione con gli spazi espositivi presenti in città. Un dialogo verso la crescita, fra il meglio delle produzioni artistiche emigrate all’estero e le realtà estere oggi in attività in Italia, che ha concretizzato un’esposizione fieristica che va nella direzione della ricerca e della novità, forte di una selezione di 140 gallerie, di cui 30 presenti per la prima volta a Verona, a cui si aggiungono le 14 nuove realtà indipendenti e le 20 del settore editoria”.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.