Home arrow News, indice arrow cronaca arrow Vivere sostenibile, convegno Acli
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Vivere sostenibile, convegno Acli PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
giovedì, 15 giugno 2017 06:31
Sabato 17 giugno si terrà l’evento “Vivere sostenibile. Fare di più sprecando di meno” organizzato da Acli Provinciali di Verona insieme a Comune di Verona e Acli Nazionali.
L'iniziativa nasce con l’obiettivo di approfondire il tema dello spreco e della povertà alimentare e di stimolare una riflessione collettiva sull’importanza di sviluppare nei territori circuiti virtuosi di sostenibilità.
L’evento proporrà diverse attività che si svolgeranno tra la Fondazione Centro Studi Campostrini e Lungadige San Giorgio.
Per chi è interessato ad approfondire la tematica, dalle 16.30 alle 18.30 alla Fondazione Centro Studi Campostrini in via Santa Maria in Organo 2, si terrà il convegno “Vivere sostenibile: buone pratiche di rete e di lotta allo spreco”. A fine convegno è previsto un aperitivo solidale.
In contemporanea, dalle 15 alle 18 in lungadige San Giorgio, “Vivere sostenibile: mettiamoci in gioco!” un pomeriggio all’insegna di attività ludico-ricreative per bambini e ragazzi di tutte le età, che potranno avvicinarsi a temi come quello del riciclo e del riuso con il Ludobus e i laboratori creativi gratuiti.
Durante tutto il pomeriggio, inoltre, in collaborazione con il Centro Agroalimentare di Verona, sarà distribuita gratuitamente frutta di stagione per promuovere stili di vita sani e sostenibili, anche attraverso una corretta nutrizione.
Gli eventi termineranno alle 21 con il concerto della band “Riciclato Circo Musicale”, gruppo italiano che utilizza materiali di recupero e di uso comune per costruire strumenti di ogni tipo. Il concerto, ad ingresso gratuito, si terrà in Lungadige San Giorgio.
L'evento è collegato al progetto R.e.b.u.s. (Recupero Eccedenze Beni Utilizzabili Solidalmente), che le Acli Provinciali di Verona portano avanti da 8 anni e che permette di recuperare annualmente oltre 1.300.000 kg di cibo e 7.000 confezioni di farmaci da destinare a persone in stato di bisogno, grazie alle oltre 50 associazioni messe in rete. 
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.