Home arrow News, indice arrow sport arrow Samp-Chievo, pareggio e noia
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Samp-Chievo, pareggio e noia PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
lunedì, 15 maggio 2017 20:55
Dura un parziale più qualche secondo il match di Marassi fra Sampdoria e Chievo, che pareggiano 1-1 con le reti di Fabio Quagliarella e Roberto Inglese. All’11’ Quagliarella raccoglie palla su una sciagurata uscita di Sorrentino, se la mette sul sinistro e segna a porta vuota; a inizio ripresa, Inglese riceve da De Paoli (interessante centrocampista classe 1997), stoppa in corsa e batte Puggioni incrociando di destro. Finisce qui perché nel secondo tempo non si cambia più passo.
Succede poco nel primo tempo, ma la verve di Bruno Fernandes permette subito alla Samp di alzare il baricentro e all’11’ Sorrentino sbaglia un’uscita su Quagliarella, che si porta la palla sul sinistro e segna a porta vuota. Peccato che proprio Quagliarella debba subito uscire per un colpo alla costola, mentre Barreto calcia in porta d’inserimento (Sorrentino respinge di piede) e Puggioni fa venire i brividi a Marassi fra dribbling e stop a seguire. Nel recupero, il Chievo si fa per la prima volta pericoloso con Inglese fino in fondo ma il suo cross teso è intercettato da Silvestre, provvidenziale a porta vuota e in anticipo su Pellissier.
Pochi secondi di ripresa e ancora Inglese stoppa e batte Puggioni incrociando di destro su assist in lob di De Paoli. Seguono lunghe fasi di gioco a centrocampo senza varchi offensivi e l’ingresso di Praet (per Linetty) non sposta gli equilibri perché non si cambia più passo, manca ogni forma di movimento senza palla... E il simbolo del finale di partita è l’inutile leziosismo di Schick che chiude con un sinistro sbilenco dal limite. Appena prima, dagli sviluppi dell'ultimo corner, il palo di Torreira che scuote (tardi) la Samp a ridosso del novantesimo.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.