Home arrow News, indice arrow cronaca arrow Investe minorenne e fugge, identificata la conducente
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Investe minorenne e fugge, identificata la conducente PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
sabato, 13 maggio 2017 16:09
La Polizia municipale è intervenuta per i rilievi di un incidente stradale avvenuto ieri poco prima delle 19 in via Albere, dove una Bmw ha investito un pedone e si è poi allontanata senza fermarsi e prestare soccorso.
Dalle prime ricostruzioni degli agenti è emerso che l'auto percorreva via Albere in direzione di via Palladio quando ha travolto il pedone che stava attraversando la strada.
Alcune persone si sono fermate a soccorrere la giovane, una 17enne di nazionalità nigeriana da poco in Italia. Un passante è riuscito ad annotare il numero di targa della Bmw, poi comunicato agli agenti intervenuti per i rilievi.
La giovane è stata trasportata all'ospedale di Borgo Trento per accertamenti e cure, dove è stato anche stabilito che era minorenne.
Grazie al numero di targa fornito dal testimone il veicolo pirata è stato individuato e la conducente identificata. Si tratta di una 27enne di nazionalità romena residente in città.
Sono ancora in corso le ricostruzioni delle cause dell'incidente. Terminati gli accertamenti presso il pronto soccorso cittadino la giovane, che non aveva documenti con sé, è stata sottoposta a fotosegnalazione e poi affidata ad una struttura d'accoglienza del nostro territorio.
Un altro incidente stradale è avvenuto poco dopo l'una di questa notte in via Don Minzoni all'incrocio con via Casarini, dove un 50enne srilankese alla guida di una Fiat Bravo ha perso il controllo dell'auto andando a sbattere contro un muretto. Fortunatamente non è rimasto ferito.
Poco dopo, attorno all'1.40, altro incidente in via Torricelli, dove u autoarticolato che viaggiava verso viale delle Nazioni è stato colpito da una Opel Corsa uscita da via Roveggia e diretta verso strada dell'Alpo.
L'incidente è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza cittadina.
Nessuna conseguenza per i due conducenti, un autista senegalese di 46 anni residente a Cuneo e un automobilista veronese di 29 anni, quest'ultimo multato per aver violato le norme sulla precedenza.
Poco prima delle 5.30 in via dei Mandorli, a Montorio, una Dacia Sandero è uscita di strada danneggiando il muretto in pietra che delimita il progno e spargendo poi paraurti ed altri detriti sulla carreggiata. Il conducente, 35enne residente poco lontano è risultato positivo all'alcoltest con valori di alcolemia di oltre due grammi di alcol per litro di sangue. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro e la patente immediatamente ritirata. Il conducente è rimasto illeso.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.