Home arrow News, indice arrow cronaca arrow Morbillo, 144 casi in Veneto da gennaio
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Morbillo, 144 casi in Veneto da gennaio PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
venerdì, 05 maggio 2017 23:16
Il picco dei contagi da morbillo viene confermato anche in Veneto dal bollettino della Direzione prevenzione e sorveglianza della Regione: 144 casi da inizio gennaio al 4 maggio 2017. L'apice di focolai si è avuto tra marzo e aprile 2017, con il massimo nell'ultima settimana di marzo (28 casi). La maggior diffusione è stata nelle province di Padova (84) e Verona (39), seguite da Venezia (15), Vicenza (5), Treviso (1). Un fenomeno numericamente inferiore alle altre grandi regioni interessate (come in Piemonte, 429, e Lombardia, 241), ma la situazione è sotto controllo, "l'attenzione massima e l'offerta vaccinale - sottolinea la Regione - rafforzata su tutto il territorio". Il morbillo è particolarmente contagioso, e recenti studi dimostrano che ogni paziente è potenzialmente in grado di trasmettere la malattia ad altre 12-15 persone.
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.