Home arrow News, indice arrow cultura e spettacoli arrow Seconda stella a destra, astronomia facile all'arsenale
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Seconda stella a destra, astronomia facile all'arsenale PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
mercoledì, 26 aprile 2017 22:39
Si svolgerà da venerdì 28 aprile a lunedì 1 maggio la 4ª edizione di ‘Seconda stella a destra’, appuntamento con la didattica e la divulgazione astronomica ideato dall'associazione Scientifico Culturale EmpiricaMente e organizzata in collaborazione con la 2ª Circoscrizione, EAN – European Astrosky Network e con il contributo di AGSM, AMIA, Banca Mediolanum, Foto Ottica Moreno, Lucchi Giocattoli, Agriturismo San Gabriele e Layout Pubblicità.
Per l’occasione negli spazi dell’ex Arsenale sarà anche allestita la cupola Infinity del Planetario di Verona, ad oggi il planetario itinerante più grande d'Italia con i suoi 8,66 metri di diametro e 5,65 metri di altezza. Al suo interno saranno disponibili 65 posti a sedere e si terranno presentazioni dal vivo e pre-registrate con proiezioni fulldome a 360° su una superficie di circa 200mq. 
Planetaristi esperti in divulgazione e didattica accompagneranno i presenti alla scoperta delle meraviglie dell'universo tipiche del periodo primaverile o in viaggi all'interno del nostro sistema solare, passando da presentazioni dedicate alla Luna o la visione di una selezione delle immagini scattate dal telescopio spaziale Hubble. Sempre le immagini di Hubble, assieme a quelle dell'ESO saranno oggetto di una delle mostre fotografiche visitabili all'interno del padiglione, così come un tour guidato del Sistema Solare e una esposizione delle magnifiche locandine “Visioni dal futuro” prodotte dal Jet Propulsionary Laboratory (JPL), che immagina alcune “proposte turistiche” del prossimo futuro. Sarà esposta anche la nuova gigantografia del VLT, una stampa digitale di 10 metri di lunghezza x 2 di altezza che mostra il Very Large Telescope nel deserto di Atacama in Cile, e la stampa sempre in grande formato (4 metri di larghezza per 2 di altezza) della mappa dell'inquinamento luminoso del pianeta Terra, vero ostacolo per ammirare con i nostri occhi le meraviglie dell'universo.
Oltre a questo saranno esposti libri legati al mondo astronomico e scientifico, gadget e sarà possibile partecipare a laboratori per bambini e ragazzi dai 4 ai 10 anni.
Se le condizioni meteo lo permetteranno, nelle ore diurne sarà possibile osservare il Sole con telescopi dedicati e, dopo l'imbrunire, Giove.
Sabato 29 aprile, giornata internazionale dell'astronomia, alle 15 al teatro Stimate si terrà la cerimonia di premiazione del concorso di disegno indetto dall’associazione EmpiricaMente insieme all'EAN con il patrocinio dell’Assessorato all'Istruzione e dell'Ufficio Scolastico Regionale. Il concorso era aperto a tutti i bambini e ragazzi delle scuole d'infanzia, primarie e secondarie di I grado di Verona e provincia, con il tema dato dal titolo: “L'universo come lo immagini”. I numerosi elaborati sono stati suddivisi in quattro categorie (infanzia, primi 3 anni della primaria, ultimi 2 anni della primaria, secondaria di I grado). I 520 elaborati ammessi al concorso sono stati analizzati e valutati in una serata di selezione popolare tenutasi lo scorso 21 aprile. Alla selezione finale passeranno i migliori 20 per ogni categoria, dei quali verranno premiati 3 elaborati (per un totale di 12 disegni vincitori). La classifica finale sarà data dal voto popolare mediato con il voto della giuria tecnica, alla quale partecipano il giornalista e divulgatore scientifico Luigi Bignami, l'astrofisico Roberto Ragazzoni, il pittore Simone Butturini, Paolo Savio e il regista Luca Caserta, che saranno presenti alla cerimonia e parleranno anche del loro ambito lavorativo e del legame con l'universo. Gli stessi componenti della giuria premieranno i bambini e ragazzi, assieme (grazie alla collaborazione di Atlantyca Entertainment) ad un ospite d'eccezione: il famoso topo Geronimo Stilton.
Gli elaborati che hanno partecipato al concorso verranno utilizzati per creare un calendario per l'anno 2018 e successivamente messi all'asta sul sito web dell'associazione EmpiricaMente per raccogliere fondi, che verranno interamente devoluti alla ricostruzione delle scuole terremotate del Centro Italia. Una selezione dei lavori pervenuti verrà inoltre esposta durante le giornate di domenica e lunedì dell'evento “Seconda stella a destra” in Arsenale. 
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.