Home arrow News, indice arrow sport arrow Juve troppo forte, il Chievo s'inchina
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Juve troppo forte, il Chievo s'inchina PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
domenica, 09 aprile 2017 23:56
C'è il Barcellona alle porte, la Juve però non si distrae. Con la seconda doppietta di fila di Gonzalo Higuain (21 in campionato) piega il Chievo, riprende il cammino dopo il pareggio del San Paolo contro il Napoli, e vola momentaneamente a +9 sulla Roma di Spalletti. Risultato mai in discussione nel fortino Stadium. Quando i bianconeri sembravano aver mollato un po' mentalmente la partita, ancora il Pipita l’ha chiusa. Un risultato che non racconta al meglio la buona gara del Chievo. Nella seconda parte di gara, Pellissier e compagni hanno costruito almeno tre occasioni da rete, senza riuscire però a battere Buffon. La squadra di Maran la gara l’ha cominciata anche bene. Difesa con ordine, e tentativi di ripartenza. Dybala però, nel primo tempo è davvero imprendibile e sfoggia tutto il meglio del suo repertorio. Tunnel, discese sulla fascia pericolosissime e assist sempre invitanti. E’ proprio una sua giocata a destra, a permettere di sbloccare la gara a Gonzalo Higuain. La Joya juventina salta Radovanovic e serve il Pipita, che in girata trova l’angolino più lontano per Seculin. Il bomber argentino è già nella storia della Juve: gli ultimi a segnare almeno 20 gol con la maglia bianconera alla prima stagione, sono stati niente di meno che Charles e Sivori. 
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.