Home arrow News, indice arrow sport arrow Cagliari-Chievo, restrizioni per ultra sardi
WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Cagliari-Chievo, restrizioni per ultra sardi PDF Stampa E-mail
Scritto da red2   
lunedì, 10 aprile 2017 23:59
 Ancora prescrizioni, questa volta mirate a colpire la parte violenta degli ultras, per i tifosi del Cagliari, in vista della partita di sabato 15 aprile con il Chievo, dopo la stretta decisa a seguito degli scontri avvenuti due settimane fa a Sassari che ha già portato al divieto di accesso allo stadio per chi è sprovvisto di tessera del tifoso e o per chi è in possesso dei voucher.
"È stata una pagina triste, non ci saremmo mai aspettati che potesse essere messa in atto da una tifoseria in questi termini - ha detto il questore di Cagliari Danilo Gagliardi a margine della festa della polizia - La risposta è stata durissima e incisiva. Sicuramente è un'operazione che non si ferma qui, avrà degli effetti chirurgici. Per quanto riguarda le prescrizioni - ha concluso - ci saranno degli aggiustamenti che serviranno a colpire esattamente i responsabili".
Tutto sarà valutato in questi giorni nel corso di una riunione del coordinamento delle forze di polizia in prefettura.
"Ieri si è svolto tutto regolarmente - ha evidenziato la prefetta Giuliana Perritta - Si vedeva un certo vuoto in curva Nord, vedremo di riempirlo. Abbiamo ricevuto le direttive da parte del Comitato presso il ministero dell'Interno, valuteremo cosa fare e gli effetti delle prescrizioni anche con il Cagliari calcio. La prima comunicazione arrivata dal Comitato è identica a quella precedente. Sorge per noi l'esigenza di valutare la situazione".
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.