WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Lidl, miracolo a Ca' di Cozzi PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Bertucco   
mercoledì, 08 febbraio 2017 23:19

LETTERE DEI LETTORI

Nata come intervento esclusivamente residenziale, successivamente convertita in area commerciale destinata ad ospitare un supermercato Lidl, la scheda norma 208 del Piano degli Interventi in località Cà di Cozzi presenta un’evoluzione e delle finalità assai curiose. Inserita in Variante 24, è stata di recente sottoposta ad un “parere preliminare” da parte della giunta comunale malgrado appena qualche settimana fa l’assessore Caleffi assicurasse che tale Variante fosse ben al di là dal venire definita.
Il primo soggetto presentatario della scheda porta il nome di Moreno Nicolis, finito nei pasticci per presunti contatti con la ‘ndrangheta che gli sono costati una interdittiva antimafia a prova di ricorso al Tar. Dalla documentazione si evince che la fidejussione presentata dal Nicolis non stesse in piedi e che, anche per un problema nel pagamento delle rate della stessa, il progetto edilizio fosse destinato a saltare.
Proprio sul punto di essere dichiarata decaduta, interviene la grande catena distributiva che salva dall’oblio la scheda norma a patto, ovviamente che venga cambiata la destinazione urbanistica. Ecco quindi il Comune pronto a sfornare una nuova Variante sulla quale qualche settimana fa l’assessore Caleffi ci rimproverava di fare speculazione politica (che, detto per inciso, è sempre meglio di altri tipi di speculazione…).
Si dirà: che c’è di male in un piccolo supermercato in più se la lottizzazione ci dà qualche opera utile al territorio? L’opera compensativa consiste in una rotonda e una strada di collegamento con il parcheggio scambiatore del filobus che dovrebbe essere realizzato assieme al traforo delle Torricelle. Peccato che, come tutti ormai sappiamo, il progetto del traforo abbia il destino pressocché segnato, dunque dove condurranno mai quella strada e quella rotonda???

Michele Bertucco, Verona Piazza Pulita

< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.