WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Cose da pazzi in consiglio comunale PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Bertucco   
mercoledì, 01 febbraio 2017 22:39

LETTERE DEI LETTORI

Il bilancio di previsione 2017 è stato approvato ieri sera con alcune notevoli bizzarrie: da una parte il voto favorevole dei “casalesi” che pure erano stati determinanti nell’affondare il testo in tutte otto le Circoscrizioni; dall’altra un’interpretazione border-line del regolamento comunale da parte del Sindaco, noto giurista, accettata dagli uffici, che ci ha impedito di discutere i subemendamenti al maxiemendato presentato dal Sindaco stesso.
Grazie a queste manovre la città si trova ora senza soldi per provvedere alla sicurezza di scuole e strade e con l’orizzonte di sborsare nel prossimo futuro circa 36 milioni di euro per il progetto dell’Arsenale che ne vale 45 e che resterà di fatto di proprietà esclusiva del privato per i prossimi 50 anni. Un bel risultato.
Il minimo che si può dire è che occorrerà metter mano al regolamento comunale affinché la sua interpretazione non cambi di ora in ora a seconda degli umori del Sindaco.

Michele Bertucco, consigliere Piazza Pulita
< Precedente   Prossimo >
© 2017 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.