WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB
Giacino non è un caso isolato PDF Stampa E-mail
Scritto da Michele Bertucco   
mercoledì, 19 febbraio 2014 18:39


LETTERE DEI LETTORI

Se davvero sotto Giacino esisteva un tariffario delle tangenti mi spiegherei perché i quartieri di Verona non hanno mai visto un centesimo di tutti i milioni di euro promessi col Piano degli Interventi: nel presentare il tanto sbandierato contributo richiesto ai privati, Giacino si sarebbe infatti dimenticato di specificare che questo serviva per la sua sostenibilità, considerato l'altissimo tenore di vita che conduceva, non certo quella dei quartieri.
Detto questo, battute a parte, occorre diffidare da quanti vorrebbero far passare la vicenda dell'ex vicesindaco come un affare di famiglia circoscritto a lui e alla moglie. L'urbanistica è materia talmente complessa che è impensabile che un uomo solo, quantunque potente, possa manovrare tutto a suo piacimento. Ogni provvedimento riceve infiniti pareri di conformità dai tecnici e viene vagliato più volte sotto il profilo degli indirizzi politici. Dire che si tratta di casi isolati è raccontare una favola. E Verona di favole in questi sette anni ne ha ascoltate fin troppe.

Michele Bertucco, capogruppo Pd in Comune di Verona 

< Precedente   Prossimo >
© 2014 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.