WebCam Arena
webcam
powered_by.png, 1 kB

Segna Toni e l'Hellas sorride
Scritto da red2   
giovedì, 30 ottobre 2014 19:31

Penalty di Toni e il Verona pareggia al ‘Bentegodi’ con la Lazio di Stefano Pioli.
Finisce 1-1 il posticipo della 9/a giornata di Serie A.
Promettente l’inizio del match, con buoni ritmi, ma nessuna occasione nel primo quarto d’ora. Per ricercare la prima emozione bisogna attendere il 20’ minuto, quando è stato annullato il possibile vantaggio veronese, a Luca Toni, colto in posizione di fuorigioco. Prova ad alzare il baricentro la Lazio, che presa per mano da Biglia, cerca di creare occasioni da gol tramite la manovra ed il possesso palla, che risulta il più delle volte lento e prevedibile per i centrali dell’Hellas. La fase centrale del tempo produce solamente un colpo di testa fuori misura di Lulic e poco altro, mantenendo i portieri praticamente inoperosi.
La gara si accende negli ultimi 5 minuti, prima al 41’ con l’occasione sprecata da Candreva su assist di Djordjevic e poi con il gol del vantaggio firmato da Lulic che insacca da pochi metri su cross dello stesso Candreva, bucato clamorosamente da Moras. Termina quindi 0-1 un primo tempo avaro di emozioni, acceso solamente nel finale dal gol di Lulic.
L’avvio di ripresa è tutto di marca veronese, con Luca Toni che nel giro di 6 minuti colleziona ben tre palle gol: prima al 50’ piazza una zampata su punizione di Hallfredsson, troppo centrale, poi 2 minuti dopo calcia al volo con il destro trovando solo l’esterno della rete dall’interno dell’area di rigore, ed infine al 56’ stacca bene su cross dalla destra di Nico Lopez, non trovando lo specchio della porta. Intorno all’ora di gioco, le squadre si allungano e la Lazio prova a chiudere la partita, producendo solamente conclusioni da fuori di Parolo e Candreva, senza impensierire Rafael. Al 68’ arriva la svolta del match, con il calcio di rigore causato da Cavanda, espulso nella circostanza, e trasformato da Luca Toni, che spiazza con il destro Marchetti per l’1-1. Ci crede coaì il Verona che cerca prima con Sorensen di testa e poi con un destro sgonfio di Lopez, di portarsi in vantaggio. Nel finale entra anche Klose ma il punteggio non cambia più. Termina 1-1 al Bentegodi: il Verona si rialza dopo il k.o. contro il Napoli, mentre la Lazio vede interrompersi una striscia di 5 successi consecutivi.

Piazza Isolo, mercatino km 0
Scritto da red2   
giovedì, 30 ottobre 2014 19:28
Con 24 voti favorevoli, è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale di questa sera, l’istituzione in piazza Isolo, nella giornata di sabato, di un nuovo mercato settimanale a “km zero”, per la vendita diretta dei prodotti agricoli da parte degli imprenditori. Con il documento viene dato atto che la gestione sarà affidata, senza alcun onere per il Comune, al soggetto individuato a seguito di gara pubblica, che è attualmente il Consorzio Veronatura, e di adeguare il contenuto del regolamento per la vendita diretta di prodotti agricoli alle prescrizioni impartite dalla Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici con nota del 1° luglio 2013, relative alle strutture di vendita utilizzate nei mercati. Approvata all’unanimità, con 31 voti favorevoli, la delibera per la modifica all’articolo 4 del regolamento dell’imposta di soggiorno, con l’inserimento, tra le fattispecie esenti, i soggetti ed i loro accompagnatori che pernottano nelle strutture ricettive cittadine non per finalità turistiche, ma per particolari attività di tipo assistenziale o per finalità di soccorso umanitario. Approvato all’unanimità, con 31 voti favorevoli, il regolamento sull’attività di videoripresa delle sedute del Consiglio comunale, delle Commissioni e delle sedute dei Consigli di circoscrizione. Nel documento sono definite modalità ed eventuali limiti per l’effettuazione delle riprese, nel rispetto della normativa sulla privacy. Il Comune, perseguendo le finalità di trasparenza e di pubblicità indicate dal proprio statuto, attraverso il servizio di video ripresa, punta a favorire la partecipazione e l’interesse dei cittadini all’attività politico-amministrativa dell’Ente. Successivamente, sono stati nominati i tre rappresentanti del Consiglio comunale nella commissione del Mercato Ortofrutticolo di vigilanza e di proposta sul funzionamento e sul complesso dei servizi erogati. Con votazione a scrutinio segreto sono stati designati Massimo Piubello (Civica per Verona) e Rosario Russo (Lega nord) per la maggioranza e Luigi Castelletti (Gruppo misto) in rappresentanza della minoranza. Con 24 voti favorevoli ed 1 astenuto, è stata approvata la mozione, a firma del gruppo consiliare Movimento 5 Stelle, che impegna il Sindaco e la Giunta “a ripristinare la sicurezza per i pedoni ed automobilisti in via IV Novembre: aumentando la visibilità della segnaletica contrassegnando il percorso pedonale con sfondo rosso; installando segnaletica verticale a ridosso dei passaggi pedonali; potando i ‘Ginko Biloba’ dandogli una forma naturale ad albero permettendo così di ripristinare una visibilità ottimale senza tagliare di fatto alcuna pianta”.   
Regionali, PD in alto mare su candidature
Scritto da red2   
giovedì, 30 ottobre 2014 19:28
Il vertice in casa Pd a Roma non ha sbloccato la scelta dei candidati (o candiato) Dem alle primarie per le regionali in Veneto. Un comunicato congiunto dei tre presenti alla riunione (Rubinato, Moretti, Santini) col vicesegretario Lorenzo Guerini e il segretario veneto De Menech ne spiega l'esito: "è emersa la necessità di fare chiarezza sul percorso per le candidature alle regionali. Entro la settimana prossima la direzione deciderà il percorso più utile per la scelta".
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 1 - 4 di 5487
© 2014 infoverona.it
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.